A pochi passi dalle terre di Babbo Natale, è Copenhagen la città che ho scelto di visitare nel periodo Natalizio. Lo spirito si respira fortissimo in ogni angolo della città. Vi parlerò delle emozioni che ho provato camminando tra i deliziosi mercatini di Natale del centro di questa città scandinava.

Credo sia tra i migliori posti in Europa se cercate una meta per immergervi nello spirito natalizio dove la precisione e la cura dei dettagli fanno da padrone.

Le bancarelle sono ben organizzate e potrete trovare prelibatezze culinarie tipiche natalizie, oggettistica artigianale e anche dolci e bevande tipiche.

Tutti i mercatini sono delimitati da una piccola staccionata di legno, le postazioni sono tutte molto ben curate nei minimi dettagli. Le decorazioni e le luminarie sono deliziose e non troppo esagerate. Ma se avrete modo di visitare in generale i paesi scandinavi vi accorgerete che spesso il buon gusto è di casa.

Sono molti i personaggi della tradizione natalizia scandinava e a Copenhagen potete trovare tutto questo. Tra i più famosi i “Jule nisser”  che sono dei folletti più o meno piccoli che fanno parte del folklore scandinavo.

Le prelibatezze sono molte della cultura scandinava. I dolci sono i protagonisti ma anche molti altri piatti che avrete modo di assaggiare sostando in queste deliziose casette di legno, magari riscaldandosi con una bella bevanda calda.

Sulle bancarelle potrete trovare molti indumenti per combattere le temperature nordiche come guanti, calze e cappelli fatti a mano. Tante cose caratteristiche comepancakes, caramelle dure, insomma, qui tutto profuma di paradiso!

Diverse sono le postazioni dove si fa anche l’affumicatura del salmone, una pratica molto tipica di queste terre. Il costo della vita in Danimarca è molto alto se comparato con altri paese europei, di conseguenza i prezzi dei prodotti che potrete trovare in questi mercatini sono abbastanza elevati. Ma sicuramente non rimarrete delusi.

I giardini di Tivoli sono un vero esempio di clima natalizio. Tra i parchi giochi più antichi d’Europa, nel periodo natalizio le decorazioni vi lasceranno decisamente senza parole. C’è un costo di ingresso intorno di 110,- kr circa 12 euro. All’interno potrete trovare le varie attrazioni, locali ristoranti e anche piccoli shop caratteristici.

Il mercatini sono aperti quasi tutti 7 giorni su 7, e chiudono abbastanza tardi la sera. È piuttosto buio in questo periodo dell’anno, ci sono 6-7 ore di luce a metà dicembre ma le luci di questi mercatini non vi faranno mancare nulla.

In questi mercatini avrete modo di testare il famoso “hygge” danese. Hygge è una parola difficilmente traducibile in italiano perché  strettamente legata alla tradizione. In generale riguarda tutte quelle cose che si fanno per sentire caldo, per entrare in un clima felice e godere del tempo di qualità con i tuoi cari durante il periodo più freddo e buio dell’anno. Sono sicuro che questo è un aspetto culturale della danimarca che ci possa insegnare molto che hanno un grande riguardo e rispetto per i festeggiamenti di questo periodo dell’anno.

In questa pagine potrete trovare tutte le date e le posizioni dei mercatini di Natale a Copenhagen.

Author

Luca De Angelis

Leave a Comment

Your email address will not be published. Marked fields are required.